.

.

martedì 8 agosto 2017

Alassio - Canepa mette alla porta il suo vice-sindaco Monica Zioni: quest'ultima reagisce con parole di fuoco: " Addio al peggior sindaco della storia della nostra città ". Il primo cittadino, dal canto suo, precisa: " In atto una manovra per farmi fuori ". Tra i due litiganti spunta il redivivo Melgrati che, seppure acciaccato per l'ultimo incidente in motorino, nel quale si è quasi distrutto un arto inferiore (ovvio, gli auguriamo una pronta guarigione), sostiene, dopo anni di difficoltà politica e l'appannamento della sua immagine: " Gli alassini chiedono il mio ritorno. Ci sono ". Melgrati, sembra aver detto che rinuncerebbe a un posto in Regione, questo forse per evitare qualsiasi scontro diretto con il suo antagonista per eccellenza all'interno di Forza Italia in Liguria, Angelo Vaccarezza, il potente capogruppo in Consiglio regionale. Ma noi gli chiediamo: è disposto, visto che ha concorso a cancellarlo per coloro che sono stati eletti in Regione Liguria dopo il suo ultimo mandato terminato a primavera 2015, a rinunciare al vergognoso " VITALIZIO " di alcune migliaia di euro al mese, di cui è potenziale destinatario ??? In fondo Melgrati è leader di un sodalizio politico dal nome " Politica per passione ", quindi se vuole essere coerente, visto che è di famiglia benestante, dovrebbe aderirew a questa sollecitazione, non credete ??? @MarcoMegrati @AngeloVaccarezza @EnzoCanepa #vitalizi



Da www.ilSecoloxix.it del 08 Agosto 2017

Nessun commento:

Posta un commento