.

.

sabato 7 luglio 2018

Italia - "Non è profuga, ma ha una figlia". E per i giudici non va espulsa. L'ordinanza riguarda una migrante ospite di una struttura d'accoglienza alla quale è stato concesso "il diritto al riconoscimento della protezione umanitaria"

Nessun commento:

Posta un commento